Percorso

Animatore Digitale

Tutorial per il ripristino delle funzionalità della posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1. Introduzione Questo documento ha l’obiettivo di fornire le istruzioni per il salvataggio della posta dal vecchio sistema di posta e per l’accesso alla nuova posta elettronica con dominio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Non vi preoccupate se non vi funziona più la posta del precedente dominio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. La posta non funziona per il semplice fatto che non avete provveduto alla migrazione al nuovo dominio entro la data fissata dal ministero dell’Istruzione. Ma nulla è perduto e non puoi far altro per accedere al servizio procedendo per step. Non si può chiedere una nuova posta elettronica perché si risulta già in possesso di una mail istituzionale. 2. Cosa serve Servono semplicemente le credenziali di accesso al sistema “Istanze online”. Clicca su https://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm Fai l’Accesso al servizio fleggando su “Accedi”

2. Istanze online Dopo avere fatto accesso, dal menù di sinistra cicca su “Altri servizi”. Dunque, posizionati su “Posta elettronica - Stato casella pers. scuola e reset password” e “Vai al servizio” Il servizio ti permette la “Visualizzazione dello Stato casella per il personale scuola e reset password”. Consente, inoltre, “La funzione consente al personale della scuola di vedere lo stato della propria casella email istituzionale, anche se revocata, e di effettuarne un reset della password”.

3. Reset password Effettua la procedura da “reset della tua password”. Inserisci la nuova password composta da lettere e numeri per un complessivo di caratteri compresi tra 8 e 10. Una lettera deve essere maiuscola. Non includere segni speciali.

4. Nuova password Clicca sul seguente link https://webmailmiur.pelconsip.aruba.it/ e inserisci la tua mail con il dominio istituzionale. Cioè da Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inserendo la nuova password generata. Entrando, finalmente, nella tua mail, il sistema ti chiederà due cose: 1) Cambio password (nuovamente) 2) Indicazione della password di recupero. Indica la password di più frequente utilizzo e, magari, quella a cui hai accesso dal cellulare. Cambia la password. Finalmente la Tua posta elettronica funziona.

L' attività didattica si basa su interazioni fondate sul dialogo continuo, sul feedback costante, sulla condivisione di obiettivi e la costruzione di significati.
II tal senso, in linea con quanto previsto dal Dpcm del 4 marzo 2020, anche il nostro Istituto scolastico si è attivato, per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche, per favorire modalità di didattica a distanza.

In allegato un documento che l'Animatore Digitale e i membri del Team dell'Innovazione, di concerto con la Dirigente, hanno realizzato per suggerire alcune piattaforme che creano spazi virtuali dove potersi incontrare, collaborare e condividere e per proporre alcuni strumenti per realizzare video lezioni ed effettuare video chiamate.

 

 

Gentile utente,

negli ultimi tempi si stanno verificando campagne massive di attacchi perpetrati per mezzo della posta elettronica, anche certificata, che sono principalmente volte alla diffusione di malware, in particolare “ransomware” in grado di rendere inutilizzabili le postazioni di lavoro e di causare la perdita dei propri dati.

Anche per gli utenti del dominio @istruzione.it la numerosità e la frequenza di tali attacchi è significativa.

Le tecniche utilizzate per ingannare l’utente ed inoculare il malware sono sempre più raffinate, presentano messaggi “verosimili” e si basano fondamentalmente sull’apertura di allegati infetti, anche spesso veicolati da caselle PEC precedentemente compromesse, o sulla selezione di link malevoli.

A questo proposito si ricorda che non è possibile applicare il controllo Antispam ai messaggi di posta elettronica certificata perché comporterebbe il rischio di considerare come Spam messaggi desiderati (lo scopo principale di un servizio di Posta Elettronica Certificata è quello di garantire l’invio e la consegna di un messaggio di posta prescindendone dal contenuto).

La prevenzione è l’arma più importante per contrastare tale fenomeno che sfrutta soprattutto la distrazione o la fretta degli utenti nell’apertura delle email e dei suoi allegati, pertanto si raccomanda:

·         di prestare la massima cautela quando si ricevono email (normali o PEC) di provenienza sospetta o da mittenti sconosciuti;

·         di diffidare dei messaggi che richiedono una nostra azione urgente circa situazioni importanti, ad esempio notifiche di procedimenti giudiziari piuttosto che comunicazioni urgenti di gestori telefonici, fornitori di servizi, aziende di spedizioni o agenzie ed enti statali come Agenzia delle entrate, enti di riscossione tributaria ecc…;

·         di attendere anche 48 ore prima di aprire un allegato se non si è sicuri della provenienza del messaggio, per dare modo all'antivirus di aggiornarsi circa l'esistenza di nuove minacce. Prima di aprire l’allegato, scaricarlo in una directory locale e sottoporlo alla scansione antivirus;

·         di evitare, nel caso di documenti Office all’apparenza legittimi, l’esecuzione delle macro;

·         di prestare attenzione ai file in formato compresso (ZIP);

·         di evitare di selezionare link contenuti nel corpo del messaggio a meno di essere sicuri dell’identità del mittente;

·         di controllare che le connessioni proposte nei link contenuti nel corpo del messaggio siano di tipo HTTPS e conducano a siti noti, verificando che all’apertura della pagina il sito sia effettivamente quello “ufficiale”;

·         di non utilizzare la casella di posta istituzionale (@istruzione.it) per attività non inerenti l’ambito lavorativo;

·         di eseguire backup regolari dei dati più importanti avendo cura di utilizzare dispositivi per il backup non infetti e che non contengano altri file non attendibili;

·         di interrompere quanto prima il collegamento di rete nel caso di sospetta o certa infezione;

·         di procedere ad un costante aggiornamento del proprio antivirus e alla verifica che l’aggiornamento automatico sia attivo e funzionante.

Altre raccomandazioni valide per aumentare il livello di sicurezza dei propri dati ed utili a contrastare gli attacchi di tipo “phishing” (frode informatica realizzata tramite invio di email contraffatte volte a carpire dati dell’utente) sono:

·         non condividere i propri dati o i dati istituzionali con interlocutori non “certi” (verificando che il mittente della mail sia chiaro e noto);

·         non inserire credenziali utente (utenza e password) in risposta a mail provenienti da banche e/o compagnie “ufficiali”; in genere queste aziende non chiedono mai informazioni del genere via mail; eventualmente verificare la veridicità della mail telefonando all’azienda;

·         utilizzare password robuste (almeno di 14 caratteri) e cambiarle con frequenza

·         non utilizzare MAI la stessa password per diversi servizi

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

D.G. Contratti, Acquisti, Sistemi Informativi e Statistica

In allegato la presentazione dei risultati dell'Autovalutazione d'Istituto per l'a.s. 2018-2019.

 

Si invitano gli alunni, i genitori e tutto il personale scolastico a compilare e inviare i Questionari di Autovaluzione, i cui risultati serviranno per superare le criticità e rafforzare le eccellenze che dovessero emergere.

La partecipazione è necessaria per l'aggiornamento del Rapporto di Autovalutazione e per ridefinire il Piano di Miglioramento di Istituto.

Per rispondere ai questionari è necessario scegliere quello di proprio interesse e cliccare.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

PLESSO DI SAN LEO

DOCENTI    

ALUNNI 

GENITORI

ATA

 

PLESSO DI GIDORA

DOCENTI

ALUNNI

GENITORI

ATA

 

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

 

LICEO CLASSICO

DOCENTI

ALUNNI

GENITORI

ATA

 

LICEO ARTISTICO

DOCENTI

ALUNNI

GENITORI

ATA

In allegato la presentazione dei risultati dell'Autovalutazione d'Istituto per l'a.s. 2017_2018.

Pagina 1 di 3

Cerca nel sito

btn-covid

btn-didattica a distanza

btn-circolari

btn-normativa

albo pretorio

amministrazione trasparente

registro axios

privacy e protezione dati

logo-bacheca-sindacale

logo Codice Disciplinare

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

logo sodilinux ver 8

Accesso riservato

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.